Saturday, 3 October 2015

VI CHIEDERETE COSA CENTRA LA MEMORIA A FILO.....

Quando feci il mio primo prototipo di Amiga 1200 Raspberry Pi mi chiedevo perché fosse così veloce rispetto al raspberry tradizionale.Dopo le prime domande pensavo fosse dovuto al fatto che i cavi hdmi possedevano dei blocchi di ferrite alle loro estremità.Adesso dopo essermi chiesto di nuovo il perché ho capito che dipendeva dal fatto che i due blocchi di ferrite raddrizzavano i poli del magnetismo rendendolo un cavo più veloce e  così velocizzando l'intero sistema. In effetti dopo vari ricerche ho scoperto che l'ingegner Perotto della olivetti aveva applicato questo principo alla sua macchina da scrivere Programma 101 "Perottina" per darle la memoria ram, era chiamata "memoria a filo". Penso che questo principio sia applicabile anche ai processori ma, al contrario della memoria ram il magnetismo deve rimanere costante. L'esempio della corda in questo caso deve rimanere tesa.principio applicabile alla memoria CACHE del PROCESSORE.




No comments:

Post a Comment